Displasia renale nei cani (malattia renale familiare)



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Panoramica sulla displasia renale canina

La displasia renale, nota anche come malattia renale familiare o nefropatia giovanile progressiva, è una malattia in cui lo sviluppo del tessuto renale è anormale. Nei cani, i segni clinici del disturbo si verificano in genere prima dei due anni. In definitiva, la displasia renale può causare insufficienza renale cronica (rene) e morte.

L'insufficienza renale è il malfunzionamento dei reni nel filtrare i prodotti di scarto prodotti dall'organismo. I prodotti di scarto vengono normalmente trasportati dal sangue ai reni per essere filtrati ed escreti sotto forma di urina. Quando i reni falliscono, non sono più in grado di rimuovere questi prodotti di scarto causando l'accumulo di tossine nel sangue che producono segni clinici di malattia renale. L'insufficienza renale colpisce quasi tutti i sistemi del corpo causando molti cambiamenti in tutto il corpo e di solito provoca quanto segue:

  • Filtrazione anormale del sangue e ritenzione di materiali di scarto
  • Fallimento della produzione di ormoni (comprese le sostanze che stimolano la produzione di eritropoeitina dei globuli rossi)
  • Incapacità di convertire la vitamina D in forma di calcitriolo che è importante nel normale sviluppo osseo
  • Violazione del bilancio idroelettrolitico e acido-base

    La malattia è più comunemente ereditata. È più comune nei cani che nei gatti. Può verificarsi in qualsiasi razza, età o sesso. La maggior parte degli animali inizia a mostrare sintomi di malattia prima dei 2 anni. Le razze predisposte alla displasia renale includono il cocker spaniel, il Lhasa apso, il golden retriever, lo shih tzu, il kookier olandese, il finitore harrier e il terrier di grano morbido.

  • Cosa guardare

    I segni di displasia renale nei cani possono includere:

  • Anoressia o appetito ridotto
  • Depressione
  • letargo
  • Aumento della sete e della minzione (polidipsia e poliuriaPU / PD)
  • Perdita di peso
  • Dolore osseo
  • Vomito occasionale
  • Diarrea
  • Crescita stentata
  • Ematuria (urina sanguinante)
  • Struttura ossea anormale (come mandibola allargata / mascelle o fratture patologiche
  • Diagnosi di displasia renale nei cani

    I risultati dell'esame fisico e i dati di laboratorio di routine sono raccomandati per le diagnosi. I risultati varieranno a seconda della gravità della malattia.

  • L'emocromo completo può mostrare segni di anemia.
  • Il profilo biochimico sierico può indicare valori renali anormalmente elevati, tra cui azoto ureico nel sangue (BUN) e creatinina. Ulteriori anomalie possono includere alti livelli di fosforo, basso contenuto di potassio, alto o basso calcio, colesterolo alto e bassi livelli di albumina.
  • La pressione arteriosa può essere anormalmente elevata (ipertensione).
  • L'analisi delle urine può dimostrare urine scarsamente concentrate e sangue, proteine ​​o glucosio anomali.
  • Le radiografie. I raggi X possono mostrare reni anormalmente piccoli o mineralizzazione dei tessuti molli.
  • Ultrasuoni. Questa è una tecnica sensibile e non invasiva per diagnosticare la malattia renale. L'ecografia può mostrare piccoli reni di forma irregolare.
  • Biopsia. La valutazione istopatica del tessuto renale conferma la diagnosi.
  • Trattamento della displasia renale nei cani

    Non esiste un trattamento specifico per la displasia renale nei cani. Il trattamento è uguale a quello per l'insufficienza renale cronica di qualsiasi causa, ad esempio:

  • Reidratazione con liquidi per via endovenosa o sottocutanea
  • Diete limitate alle proteine ​​e al fosforo
  • Leganti al fosforo
  • Calcitriolo (vitamina D)
  • eritropoietina
  • Controllo del vomito con farmaci antiemetici
  • Controllo dell'ipertensione
  • Controllo del dolore per il dolore osseo
  • Monitoraggio frequente dei livelli ematici per determinare i risultati della terapia
  • Assistenza domiciliare e prevenzione

    Non esiste assistenza domiciliare specifica per i cani con displasia renale che non presentano sintomi. I cani con displasia renale che hanno sviluppato insufficienza renale cronica sono sottoposti a cure domiciliari tipiche di tale condizione, tra cui:

  • Dieta prescrizione
  • Possibile terapia del fluido sottocutaneo
  • medicazione

    Non è possibile rallentare la progressione o prevenire l'insorgenza di insufficienza renale cronica una volta diagnosticata la displasia renale. La prevenzione richiede un allevamento responsabile.



  • Articolo Precedente

    In che modo i gatti vengono infettati dal Toxoplasma Gondii?

    Articolo Successivo

    L'aceto e l'acqua sono un buon repellente naturale per i gatti?