Trauma dei tessuti molli nei cani


Trauma del tessuto molle canino

Non importa quanto ci sforziamo e non importa quanto bene ci prendiamo cura dei nostri cani, possono comunque subire lesioni da incidenti, che vanno da gravi a lievi. Le lesioni dei tessuti molli rientrano in entrambe le categorie, a seconda della gravità. I tessuti molli sono quei tessuti che circondano le ossa e le articolazioni - principalmente muscoli, tendini e legamenti. Il trauma dei tessuti molli, a volte indicato dai veterinari come STT, è un termine comune usato nei cani per descrivere lesioni che causano sintomi come il dolore ma che non presentano lacerazioni cutanee evidenti o fratture ossee.

I muscoli sono responsabili del movimento del corpo e del supporto del corpo. I tendini sono tessuti fibrosi resistenti che collegano i muscoli alle ossa. I legamenti sono molto forti e attaccano un osso all'altro. I danni a uno di questi possono causare gonfiore, dolore o incapacità significativi nell'utilizzare quella parte del corpo.

I tessuti molli possono subire lesioni da schiacciamento, ecchimosi, stiramento, lacerazione o rottura. Alcuni possono essere trattati con farmaci, mentre altri possono richiedere un intervento chirurgico per la riparazione. La causa più comune di lesione dei tessuti molli è il trauma. Incidenti automobilistici, attacchi di animali o combattimenti, cadute da un'area elevata o lesioni durante la corsa o l'esercizio fisico sono più comunemente implicati.

Diagnosi di trauma dei tessuti molli nei cani

La diagnosi di lesioni dei tessuti molli può essere piuttosto impegnativa. Un esame fisico approfondito può rilevare aree gonfie o dolorose, ma i raggi X possono essere raccomandati per determinare il danno osseo. Le lesioni dei tessuti molli non si osservano abitualmente ai raggi X.

La diagnosi si basa generalmente su gonfiore, dolore o incapacità di utilizzare completamente una parte del corpo e l'assenza di danno osseo. Ad esempio, un cane che zoppica dopo essere caduto da una finestra del secondo piano può essere diagnosticato con una lesione dei tessuti molli se non ci sono prove di danni ossei a una radiografia.

Anche determinare l'entità della lesione dei tessuti molli può essere molto difficile. Le lesioni da schiacciamento e lividi ai muscoli in genere migliorano con il tempo e il trattamento. Alcune lacrime muscolari possono anche riprendersi con i farmaci e il tempo. Rotture muscolari o tendinee e danni ai legamenti possono richiedere un intervento chirurgico.

Trattamento del trauma dei tessuti molli nei cani

Dopo aver determinato l'assenza del danno osseo sottostante, il trattamento dipende dalla gravità della lesione. Lividi lievi sono generalmente trattati con farmaci anti-infiammatori, come deracoxib, ketoprofene, carprofen, etodalac o aspirina. Generalmente vedrai un miglioramento in 3-5 giorni.

Una lesione moderata corrispondente allo stiramento dei muscoli o dei tendini può richiedere stecche in aggiunta ai farmaci antinfiammatori.

Lesioni più gravi, specialmente in caso di lesioni articolari o possibile rottura del legamento, possono richiedere un intervento chirurgico. Molti veterinari sceglieranno di iniziare un ciclo di farmaci antinfiammatori e di attendere da 3 a 5 giorni per un miglioramento prima di passare all'intervento chirurgico.

Per eventuali lesioni dei tessuti molli, se non si riscontra un miglioramento entro 3-5 giorni, si consiglia di rivalutare il veterinario.

Cura domestica del trauma dei tessuti molli nei cani

L'assistenza domiciliare per le lesioni lievi dei tessuti molli mira principalmente a ridurre al minimo le lesioni aggiuntive e a consentire alla lesione di guarire. Tieni il tuo animale domestico strettamente confinato in una piccola area. Non lasciarlo all'aperto se non al guinzaglio. Tienilo lontano dalle scale. Se non si riscontra alcun miglioramento in 2-3 giorni, prendere in considerazione l'esame da parte del veterinario.

Dopo il trattamento per lesioni dei tessuti molli, è importante l'attività limitata. Se al tuo animale domestico sono stati somministrati farmaci antinfiammatori o antidolorifici, potrebbe sentirsi molto meglio e tentare di utilizzare l'area lesa. Tuttavia, il tuo animale sta ancora guarendo e deve essere bloccato dall'attività per diversi giorni. La ri-lesione è comune quando all'animale è permesso di tornare alla normale attività troppo presto.

Cure Preventive

La maggior parte delle cause di lesioni dei tessuti molli sono correlate al trauma. Diminuisci la possibilità di lesioni da guinzaglio a piedi cani. Ricorda: gli animali domestici sono come i bambini e si verificano incidenti. È difficile sopprimere un cucciolo giocoso e felice quando vuole davvero giocare.

L'assicurazione animali domestici fa per te?

La migliore assicurazione per animali da compagnia offre una copertura abbastanza ampia per qualsiasi cura il tuo animale domestico abbia bisogno e con abbastanza opzioni per ottenere la copertura perfetta per te e il tuo animale domestico.

Dal 2002, come uno dei primi fornitori di assicurazioni per animali domestici negli Stati Uniti, PetPartners offre assicurazioni sanitarie complete e convenienti per cani e gatti in tutti i 50 stati dal 2002. Scelto come assicuratore esclusivo per animali domestici per l'American Kennel Club e il Cat Fanciers ' Associazione, le opzioni altamente personalizzabili di PetPartners consentono ai proprietari di animali domestici di creare un piano che si adatti alle loro esigenze individuali e al budget, in modo da non pagare per una copertura aggiuntiva che non è necessariamente necessaria o desiderata. Visita www.PetPartners.com oggi per vedere se l'assicurazione per animali domestici è giusta per te e la tua famiglia. ”)


Sei pazzo di animali domestici? Iscriviti alla nostra newsletter e-mail e ottieni le ultime informazioni sulla salute e il benessere, consigli utili, richiami di prodotti, cose divertenti e molto altro ancora!


Guarda il video: Intervento di rimozione fibrosarcoma


Articolo Precedente

Papillomavirus nei gatti

Articolo Successivo

La pianta del timo è tossica per i gatti?