Far parlare un pappagallino


I momenti più preziosi della giornata di un pappagallino vengono trascorsi appollaiato sul tuo dito o sulla spalla, stando vicino a te. Alcuni pappagallini sono chiacchieroni naturali; altri possono imparare a parlare con il paziente incoraggiamento.

Passo 1

Sviluppa un rapporto con il tuo pappagallino trascorrendo molto tempo con lui. Cattura la sua piena, indivisa attenzione in una stanza tranquilla senza distrazioni. Salutalo con la stessa frase, come "buongiorno", ogni volta che lo visiti la mattina, "buonanotte" prima di spegnere la luce la sera e "ecco un regalo" quando gli porti da mangiare. Incoraggia il tuo pappagallino a imparare frasi divertenti e fantasiose.

Passo 2

Gratta delicatamente la testa del tuo pappagallino con la punta del mignolo. Parla a bassa voce, ma mantieni la voce animata, usando lo stesso ritmo di conversazione, durante le tue visite. Ripeti il ​​suo nome e parole o frasi specifiche che vorresti che imparasse. Ascolta attentamente per rilevare sembianze di parole o frasi nel chiacchiericcio a volte confuso del tuo uccello. Costruisci su ciò che già sa. Canta o fischia la melodia al tuo pappagallino più volte durante il giorno.

Passaggio 3

Registra le tue sessioni di chattering, quindi riproducile al tuo pappagallino quando deve stare da solo. Suona il suo repertorio registrato per lui ad ogni visita. Osserva le sue reazioni, come ricorda a memoria la sequenza di ogni cosa nel nastro. Guarda come può apprezzare alcuni segmenti del nastro più di altri e approfondisci quelli che lo rendono più felice.

Passaggio 4

Registra i progressi nel parlare del tuo pappagallino in un diario. Fai spesso riferimento al diario per notare come sta crescendo il vocabolario del tuo amico e per ricordare a te stesso di continuare o interrompere l'uso di una parola o frase. Appendi una copia del suo vocabolario vicino alla gabbia, così i visitatori possono interagire e comunicare con lui. Lodalo generosamente per ogni nuova parola o frase che impara. Trova il tempo per queste sessioni di intimità insieme almeno una volta al giorno.

Riferimenti

Suggerimenti

  • Il tuo pappagallino dovrebbe avere 3-4 mesi prima di tentare di insegnargli a parlare.
  • Non essere deluso se il tuo pappagallino non parla. Alcuni non lo fanno mai, o almeno non puoi distinguere le parole reali nel loro chiacchiericcio. Alcuni possono essere eccellenti fischietti.
  • Alcuni pappagallini possono usare le parole in modo appropriato, nel contesto della situazione. I pappagalli grigi africani eccellono in questo, ma anche i parrocchetti o i pappagallini sono capaci di questa impresa.
  • I pappagallini maschi sono noti per parlare molto meglio delle femmine.
  • È noto che i pappagallini rispondono meglio e imparano a parlare più rapidamente quando vengono istruiti da una donna o da un bambino, molto probabilmente a causa delle loro voci più alte e più morbide.
  • I pappagallini amano la musica: li calma e li coinvolge, promuovendone il canto e le chiacchiere. Spesso a loro piace la musica classica o gli strumentali jazz. Se sono abituati ad avere molte persone intorno, potrebbero apprezzare la musica con i cantanti.
  • Un ambiente stimolante, pieno di molti giocattoli, altri pappagallini o compagni di uccelli e con la capacità di volare liberamente, rende i pappagallini più inclini a parlare di tempesta.
  • Insegna al tuo pappagallino a dire chiaramente il suo nome, indirizzo e numero di telefono nel caso si sciolga.
  • Allena il tuo pappagallino con gentilezza, pazienza e tenacia.

Guarda il video: come far parlare un pappagallo e farlo impazzire


Articolo Precedente

Papillomavirus nei gatti

Articolo Successivo

La pianta del timo è tossica per i gatti?