Come identificare un cacatua



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Una razza di pappagalli, i cacatua non sembrano tutti esattamente uguali. Sebbene esistano dozzine di sottospecie, molte condividono le stesse caratteristiche del marchio, quindi se sai cosa cercare, puoi differenziare un cacatua da un altro tipo di uccello.

Passo 1

Controlla le piume. Mentre alcuni cacatua presentano colori diversi nel loro piumaggio, come la rosa, il nero o il giallo, sono spesso uccelli dalle piume bianche.

Passo 2

Guarda la testa dell'uccello. I cacatua sono l'unica razza di pappagalli con una cresta della testa, che è un ciuffo di piume che si trova sulla sommità della testa. La cresta può andare da rilassata a eretta a seconda dell'umore dell'uccello, ed è molto spesso una miscela del colore all-over dell'uccello con il giallo o il rosa.

Passaggio 3

Guarda negli occhi del tuo uccello per identificare il suo sesso. Oltre i due anni, la maggior parte delle femmine di cacatua sviluppa una colorazione rossa o bruno-rossastra nei loro occhi. Anche se questo non è infallibile, può aiutarti a fare un'ipotesi plausibile.

Passaggio 4

Guarda il becco. I cacatua hanno becchi ricurvi grandi e potenti che diventano più scuri con l'età.

Passaggio 5

Conta le dita dei piedi. I Cacatua hanno quattro dita su ciascun piede, due rivolte in avanti e due all'indietro. Questo è chiamato piede zigodattilo e la sua formazione aiuta gli uccelli come il cacatua ad arrampicarsi sugli alberi.


Guarda il video: Merlo indiano parlante


Commenti:

  1. Mall

    La risposta ideale

  2. Barend

    È andato al forum e ha visto questo argomento. Lascia che ti aiuti?

  3. Donnell

    Era interessante?

  4. Shaktidal

    La risposta autorevole, è allettante ...



Scrivi un messaggio


Articolo Precedente

Target dog funko pop

Articolo Successivo

Commercianti e barbari di Catan